23 Marzo 2019 @ 7:18
Home >> News >> OPEN BEAUTY DAY, 28 MARZO 2019: EPILAZIONE DEFINITIVA PER LO SPORT E L’ESTETICA

OPEN BEAUTY DAY, 28 MARZO 2019: EPILAZIONE DEFINITIVA PER LO SPORT E L’ESTETICA

Il 28 Marzo prossimo si terrà presso Sport Conditioning Studio Body&Mind in via Valdinievole 9/A, Roma – il primo Open Beauty Day, una giornata dedicata alle nuove tecnologie di epilazione definitiva “laser diodo” e ai trattamenti più innovativi in campo estetico.

Perché un atleta dovrebbe depilarsi?

Con tutti gli allenamenti, le tattiche studiate al dettaglio e la concentrazione pre-gara, chi avrebbe mai pensato che qualcosa di così banale come i peli superflui potesse incidere sulle prestazioni sportive?

Se si guarda agli atleti, ai ciclisti, ai campioni di nuoto si noterà che molti – se non tutti – sono depilati, indipendentemente che siano donne o uomini.

D’altra parte, ci sono un sacco di buone ragioni per scegliere la depilazione in ambito sportivo e i vantaggi non si limitano soltanto al momento della competizione.

Comfort

La ricerca del comfort è una costante fra gli sportivi. Occorre tenere a mente che gli indumenti sviluppati per gli atleti fanno largo ricorso a fibre tecniche, e sono spesso estremamente attillati. Avere uno strato di peli che si interpone tra la pelle e il tessuto può quindi compromettere la loro aderenza, favorendo così gli sfregamenti, le irritazioni cutanee e persino il rischio di sviluppare vesciche.

Un recupero più rapido dagli infortuni

Molti sportivi insistono sul fatto che depilarsi abbia i suoi risvolti positivi anche nel malaugurato caso dovesse verificarsi un infortunio. La depilazione ha una funzione igienica e, soprattutto per chi rischia spesso di procurarsi abrasioni da asfalto, come i ciclisti, l’assenza di peli aiuta a mantenere le ferite pulite.

Per le lesioni dei tessuti più profonde o, più in generale, per qualsiasi danno all’apparato muscolo-scheletrico, essere glabri permette di godere di massaggi sportivi più efficaci: lavorare su una superficie completamente liscia è più semplice per l’operatore, inoltre si evita che creme e oli vengano accidentalmente trattenuti e ostacolati dallo strato di peli.

Aerodinamica e attrito

Per la maggior parte degli atleti amatoriali, le frazioni di secondo non sono poi così importanti. Lo stesso discorso non è però applicabile allo sport professionistico, dove anche solo un millisecondo può fare letteralmente la differenza.

È quindi ovvio che si cerchi di ridurre al limite l’attrito, compreso quello generato dai peli superflui. Questa considerazione è valida soprattutto per i nuotatori, che spesso scelgono di rimuovere ogni singolo pelo che non sia coperto dal costume.

Informazioni:

Durata: tutta la giornata

Indirizzo

Sport Conditionig Studio asd
Via Valdinievole 9/A, Roma
Tel: 06 87190074 – Mobile: 340 5954306
Email: info@sportconditioning.it

Facebook Comments

Inserisci un commento

OTTIENI UNA CONSULENZA GRATUITA

SULLA TUA FORMA FISICA O

SULLA TUA PERFORMANCE SPORTIVA

Iscriviti alla newsletter