18 dicembre 2017 @ 7:52
Home >> Pugilato e Prepugilistica

Pugilato e Prepugilistica

La parola pugilato deriva dal latino pugilatus, che deriva da pugili che significa atleta, a sua volta derivante da pugnusche significa pugno. Il pugilato nasce come sport di difesa personale, e risulta essere il mezzo di difesa personale più antico al mondo, in quanto i pugni sono il primo istinto dell’uomo nella difesa personale stessa. Era praticato già nell’Antica Grecia e nell’Antica Roma; i pugni erano fasciati con lunghe strisce di cuoio per proteggere le nocche in cui a volte venivano inserite anche placche di metallo. Nel XVIII secolo venne strutturato affinché si potesse praticare a livello agonistico.

Sport_conditioning_studio_inaugurazione-037

I VANTAGGI DI PRATICARE LA BOXE

Il Pugilato è una pratica completa e impegnativa che richiede fiato, agilità e l’allenamento di tutto il corpo: braccia, gambe, addominali, schiena, collo. Richiede una ottima condizione fisica che va dall’aumento dalla capacità aerobica a quello della forza e della resistenza. Al di fuori dell’impegno agonistico, quello del Pugilato può essere considerato un ottimo allenamento per dimagrire e tonificare il proprio corpo, aumentando la coordinazione e i riflessi.

L’ASPETTO PSICOLOGICO

La boxe è una disciplina che aumenta l’autostima e la fiducia nelle proprie possibilità, soprattutto nei ragazzi. Aiuta ad acquisire sicurezza in se stessi, scaricare le tensioni e controllare aggressività e ansia. Inoltre è uno sport che richiede un notevole sforzo di pianificazione: in pochissimo tempo bisogna elaborare la strategia di difesa e di attacco per affrontare l’avversario.