18 dicembre 2017 @ 6:08
Home >> News >> Osteopata in sede su prenotazione

Osteopata in sede su prenotazione

poster osteopatia e sportDa Sport Conditioning Studio è possibile prenotare una visita con il dottor Alessandro Testi, osteopata D.O. mROI.

L’osteopatia si basa sul presupposto che il sistema nervoso vegetativo svolga costantemente una autonoma azione di controllo dell’omeostasi corporea a tutti i livelli e che tale attività sia manifesta somaticamente.

Essa ricerca l’equilibrio funzionale globale, pertanto si ritiene che la salute vada ricercata in un’armoniosa integrazione di corpo e mente.

Che cosa cura l’osteopatia?

L’osteopata attraverso la palpazione e la manipolazione valuta, tratta e previene attraverso il trattamento manipolativo di muscoli, tessuti molli e articolazioni, adoperando tecniche di allungamento, pressione dolce e resistenza. Quando appropriato, il trattamento manipolativo osteopatico può essere complementare alla maggior parte dei trattamenti medici e riabilitativi, integrando e migliorando la valutazione e la cura del paziente.

Possono beneficiare del trattamento osteopatico: neonati, bambini, giovani e anziani, ovvero persone di qualsiasi età e impegnate in ogni tipo di professione.

Il trattamento manipolativo osteopatico può ridurre il dolore, migliorare l’abilità della persona nello svolgimento delle attività abituali e incrementare lo stato di salute. Inoltre l’osteopatia può essere molto utile in altre condizioni quali: lombalgia, cervicalgia, dolori vertebrali, problemi posturali derivanti da scorrette posizioni lavorative o dalla gravidanza, traumi da sport, cefalea ed emicrania, otiti, vertigini, sinusiti, stipsi, sinusiti, asma, sindrome del tunnel carpale; dolori mestruali e altre problematiche ancora.

Osteopatia e Sport

Lo sport svolge un ruolo fondamentale per il nostro benessere psicofisico e motorio. L’osteopata deve considerare il paziente sportivo in base alla disciplina svolta e al suo sviluppo posturale.
L’osteopata può essere un valido supporto allo sportivo dilettante e professionista sia per la prevenzione degli infortuni sia per l’ottimizzazione della prestazione.
L’attività sportiva, negli anni crea nell’atleta, stress e sovraccarichi che possono accumularsi e aumentare il rischio di infortuni; come ad esempio, il gomito del tennista o la spalla nel nuotatore

osteopatia-e-sport

Queste strutture, se non riportate a un corretto equilibrio, possono andare in contro negli anni ad una degenerazione dei tessuti indebolendo gli stessi e predisponendole a infiammazioni, lesioni (muscolari, tendinee, articolari), ecc.

Il ruolo dell’osteopata è di studiare i disequilibri creatisi e risolverli mediante appropriate tecniche manipolative; inoltre è fondamentale ai fini preventivi in quanto il trattamento delle disfunzioni permette di ridurre l’incidenza degli infortuni.
L’osteopata lavora inoltre in team con preparatori atletici e lo staff medico con il ruolo di guidare il corretto sviluppo posturale degli sportivi.

A esempio, una disfunzione al gomito del tennista se non trattata da un osteopata, può alterare l’esecuzione del gesto tecnico e negli anni comportare sovraccarichi che si potranno manifestare anche in zone distanti dall’insorgenza del problema. Il tennista potrà soffrire di dolori alla spalla, come di cervicalgie o in altri distretti corporei.

fonte: (http://www.soma-osteopatia.it/chi-siamo/osteopatia/cura-losteopatia/)

 

Facebook Comments

Inserisci un commento